LUZ –> 8 Marzo 2018

Senza categoria

LUZ –> 8 Marzo 2018

Amano le canzoni, ma poi si divertono a smontarle.
Scrivono i loro brani come fossero delle sceneggiature, poi ci aggiungono la colonna sonora.
Hanno una passione per l’improvvisazione, per i titoli misteriosi e per le tradizioni musicali di posti sconosciuti.
Hanno suonato nei jazz festival e negli squat anarchici, nelle gallerie d’arte e nei bar, nei teatri e per strada mentre passava la banda del paese. E non si sono mai sentiti fuori posto.
Non hanno idea di quale sia il loro genere musicale.

https://youtu.be/bvjcINJ9gqY?t=38s
http://www.youtube.com/user/luzchannel?feature=watch
https://www.facebook.com/luzband/

“…ho letto una volta che gli antichi saggi credevano che nel corpo ci fosse un ossicino minuscolo, indistruttibile, posto all’estremità della spina dorsale. Si chiama LUZ in ebraico, e non si decompone dopo la morte né brucia nel fuoco»
(David Grossman – Che tu sia per me il coltello)

LUZ nasce nel 2011 a Roma.
Nel 2014 esce il primo disco “Polemonta” (Auand), registrato in quartetto con la partecipazione di Tomeka Reid al violoncello. Il disco va in ristampa dopo appena un mese.
Dal 2012 ad oggi i LUZ hanno suonato in 11 paesi europei, partecipato a festival e trasmissioni radiofoniche e televisive e la loro musica è stata utilizzata come colonna sonora per cortometraggi e documentari.

 

Giovedì 8 Marzo 2018
ore 21:30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *